Terza dose nel giorno del 102esimo compleanno: “Ci vediamo il prossimo anno per il richiamo”

Medici e infermieri, colpiti dalla sua tempra di nonna Rosa, le hanno chiesto il segreto della sua longevità

“Ci vediamo il prossimo anno per il richiamo”. Così, nonna Rosa, 102 anni di Piacenza, ha salutato i sanitari dell’hub Arsenale, dopo aver ricevuto la terza dose del vaccino anti-Covid, nel giorno del suo compleanno. Medici e infermieri, colpiti dalla sua tempra, le hanno chiesto il segreto della sua longevità.

“Non so – ha risposto con un sorriso – mi vogliono tutti bene: sarà per questo?”. Al centro vaccinale, la centenaria si è presentata accompagnata dal figlio: così ha scelto di festeggiare i suoi 102 anni, “ben felice di regalarsi il richiamo in questa occasione straordinaria”. E a lei l’Azienda Usl di Piacenza ha dedicato un post su Facebook, con tanto di foto-ricordo dell’iniezione