Crisi al Comune di Reggio: il Pd cerca di fare chiarezza

Il commissario regionale del Pd, Stefano Graziano, incontra il sindaco facente funzioni Paolo Brunetti: “E’ stata una ripartenza programmatica, utile a ridare stabilità alla città”

E’ avvenuto nei giorni scorsi l’incontro tra il commissario regionale del Partito Democratico, Stefano Graziano e il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Paolo Brunetti. “La discussione, cordiale e propositiva, – ha dichiarato Graziano – si è focalizzata sul quadro politico ed amministrativo della città di cui il nostro partito ritiene imprescindibile un rilancio su alcuni temi specifici, oggi al centro del dibattito”.

Per il commissario Graziano è stata “una ripartenza programmatica, accompagnata da un azzeramento della giunta utile a ridare stabilità alla città in una fase che vedrà gli enti territoriali protagonisti della epocale partita dei fondi del Pnrr e per ridare slancio, come da più parti chiedono i cittadini, ai servizi locali”. Pertanto, gli esponenti del Pd hanno “rinnovato la solidarietà al sindaco ed ai consiglieri comunali sospesi, ribadendo la necessità di un intervento del legislatore sulla norma che regola i reati di abuso d’ufficio e sulla opportunità della sospensione dai ruoli amministrativi in seguito a condanne in primo grado”.