Coronavirus, crescono i contagi nel Vibonese: attenzionate le scuole

Il virus non risparmia i più piccoli, ma non mancano le buone notizie

I contagi da coronavirus divampano nel Vibonese, non risparmiando i più piccoli. Si moltiplicano le scuole chiuse e le classi in quarantena in tutto il territorio provinciale. La situazione peggiore si registra a Ricadi, dove è stata prorogata ulteriormente la chiusura di tutte le scuole territoriali (sono più di 20 i bambini positivi). chiuse ancora la Media di Cessaniti e tutte le scuole di Mongiana. Il virus si è insinuato anche nelle scuole di Rombiolo, provocando preoccupazione

Non mancano, però, le buone notizie: i tamponi eseguiti sui bambini dell’Infanzia di Pizzoni hanno dato tutti esito negativo.
Anche Dasà tira un sospiro di sollievo: il sindaco oggi ha comunicato che gli infetti sono guariti tutti, pertanto il paese torna covid-free.