Disagi all’ospedale di Tropea, un guasto impedisce le dialisi: “Scandaloso”

La segnalazione di un nostro lettore: “Sembra una situazione da terzo mondo, possibile che basti un guasto per creare tutti questi disservizi?”

Disagi questa mattina all’ospedale di Tropea, nel Vibonese, dove diversi pazienti sono rimasti in attesa per ore senza riuscire comunque a effettuare la dialisi. Il motivo? Un guasto, sembrerebbe alla rete elettrica, ha causato diversi disservizi e l’impossibilità di poter utilizzare le macchine per la “pulizia” del sangue. La segnalazione è arrivata da un nostro lettore: “È una cosa scandalosa, i pazienti erano lì alle 8 di mattina. Dopo ore hanno iniziato a mandare qualcuno verso l’ospedale di Nicotera o di Vibo, ma gli altri sono stati rimandati a casa per fare la dialisi il giorno dopo“. Ovvero l’8 dicembre, “costringendoli a effettuare un trattamento non piacevole in un giorno festivo, quando magari ci si era anche organizzati diversamente”.

A quanto si apprende i tecnici sono stati informati per tempo e, infatti, sono arrivati all’ospedale di Tropea tempestivamente, ma la difficoltà nella riparazione ha causato i numerosi disagi. “Sembra una situazione da terzo mondo – conclude la segnalazione arrivata a Zoom24 – è possibile che sia sufficiente un semplice guasto per rendere impossibile effettuare un trattamento così importante?“.