Distrugge un negozio e picchia i carabinieri, 40enne in manette

I militari intervenuti sono riusciti a localizzare il soggetto e nel tentativo di identificarlo sono stati aggrediti violentemente con calci e pugni

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Corigliano – Rossano nella tarda serata di ieri hanno arrestato A.S. 40enne di nazionalità marocchina per i reati di lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Più precisamente, il 40enne dopo aver fatto ingresso in un’attività commerciale a Schiavonea, senza alcun spiegabile motivo, ha cominciato a danneggiare vari suppellettili presenti all’interno dell’esercizio per poi allontanarsi. Nell’immediatezza, i carabinieri intervenuti sono riusciti a localizzare il soggetto e nel tentativo di identificarlo sono stati aggrediti violentemente con calci e pugni. Ne è scaturita una colluttazione che si è conclusa con l’arresto del 40enne, il quale è stato condotto nel carcere di Castrovillari a disposizione del competente Procura della Repubblica. Lievi le lesioni riportate dai militari operanti.