Omicidio avvocato Pagliuso a Lamezia, il pm: “Ergastolo per Gallo”

Prossima udienza fissata per il 22 dicembre quando sarà la volta della difesa e delle parti civili. Poi la possibile sentenza

Carcere a vita per il 36enne Marco Gallo: questa la richiesta del pubblico ministero, nel corso del processo in Corte d’assise per l’omicidio dell’avvocato penalista Francesco Pagliuso avvenuto nell’agosto del 2016. Nel corso dell’udienza di oggi e prima della requisitoria del Pubblico ministero Mandolfino, l’imputato ha voluto sottoporsi ad esame per affermare, nel contraddittorio delle parti, la propria estraneità all’omicidio dell’avvocato Pagliuso. Successivamente, la Corte d’Assise ha dichiarato chiusa l’istruttoria e invitato le parti a concludere. Il Pubblico Ministero ha illustrato le ragioni poste a fondamento della propria richiesta di condanna, alla pena dell’ergastolo, e ha depositato memoria nella quale ha illustrato e approfondito la propria requisitoria. L’udienza è stata poi rinviata al prossimo 22 dicembre per la discussione delle altre parti civili e della difesa e poi la possibile sentenza.