Tsunami colpisce l’isola di Tonga dopo eruzione vulcano. I primi video

A scatenare il maremoto il cratere sottomarino Hunga Tonga-Hunga Hàapai. Esplosione così potente che è stata avvertita fino alle isole Fiji ed è durata 8 minuti

Roma, 15 gennaio 2022 – Uno tsunami si è abbattuto sull’isola di Tonga. “Un’onda alta 1,2 metri è stata osservata a Nukualofa”, riferisce in un tweet l’ufficio australiano di meteorologia. È la conseguenza dell’eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Hàapai, che è tornato a sbuffare solo poche ore dopo che un allarme tsunami diramato ieri in seguito a una prima eruzione era stato revocato. L’altezza massima registrata delle onde seguite all’eruzione di ieri era stata di 30 centimetri. Oggi l’impatto è stato molto più violento. La capitale di Tonga si trova a 65 chilometri a nord del vulcano. L’eruzione è stata molto potente ed è durata circa 8 minuti. E’ stata così forte che l’hanno sentita fino alle isole Fiji, scrive la Bbc, riportando le dichiarazioni delle autorità nella capitale Suva. Il governo delle Fiji ha non soltanto lanciato l’allarme, ma ha anche aperto dei centri di accoglienza per le persone che abitano sulla costa.
CONTINUA A LEGGERE QUI