Bloccato in Calabria perchè senza vaccino: Tribunale lo autorizza a traghettare

Accolto il ricorso degli avvocati dell’agente di commercio palermitano. Aveva dormito in un sacco a pelo prima di essere ospitato da una famiglia di Villa San Giovanni

È stato accolto dal Tribunale civile di Reggio Calabria il ricorso presentato dai legali di Fabio Messina, l’agente di commercio palermitano al quale agli imbarcaderi delle società private di Villa San Giovanni era stato impedito di traghettare perché non vaccinato e quindi privo di Super Green pass (ne abbiamo parlato QUI).

Messina era bloccato da lunedì scorso e aveva dormito in un sacco a pelo prima di essere ospitato, nelle ultime due notti, da una famiglia di Villa San Giovanni. A prendere la decisione favorevole all’agente di commercio, che é stato assistito dagli avvocati Grazia Cutino e Maura Galletta, é stato il giudice Elena Luppino. “Mi sento come nel film The Terminal”, aveva dichiarato l’uomo a Repubblica.

Senza Green Pass cerca di imbarcarsi: è accampato da due giorni a Villa San Giovanni